Chi siamo

Creativi e innovativi, con i piedi per terra. Affetti da una forte dipendenza dall’acqua dei fiumi e con la passione di imparare e trasmettere.


Breve storia

Iniziammo a risolvere problemi in fiume negli anni ‘80, quando non si sapeva ancora cosa fosse una corda di lancio e si pagaiava a piedi nudi.

A quell’epoca non eravamo soccorritori professionisti, ma semplici guide di fiume (rafting, kayaking, canyoning) con un’immensa passione per la natura ed il nostro Pianeta.

Questo entusiasmo ci ha spinti a esplorare i fiumi più remoti, nei cinque continenti. La maggior parte delle nostre discese si è svolta in terreni inospitali, climi difficili. Abbiamo affrontato il monsone nei fiumi himalayani, le grandi inondazioni nei fiumi tropicali, lo scioglimento dei ghiacciai e nevai nelle Alpi e le grandi piogge delle Ande. A volte siamo stati bravi e altre volte siamo stati fortunati, ma alla fine di ogni avventura ci siamo sentiti grati per aver guadagnato un’esperienza di più.

 River rescue 15 years ago.

Nel 1999 con Eve Eichenberger, compagna di vita e di avventure, abbiamo deciso di condividere queste conoscenze iniziando SAFE®, la prima scuola europea di soccorso alluvionale e fluviale.

Promotore di questo progetto è stato Totem Adventure, che dal 1992 opera nell’outdoor con programmi sportivi e d’avventura incentrati sulle discipline dell’acqua viva come il rafting, il kayak, il canyoning, il hydrospeed ed in aria, con il parapendio.

Quale training scegliere?

Abbiamo strutturato i nostri corsi in 4 categorie:


LIVELLO BASE – Awareness e First Responder
Questi corsi sono dedicati a chi lavora lungo le rive o in alveo, come operatori di centrali idroelettriche, tecnici che effettuano misurazioni di portata, sondaggi, rilevamenti di corpi idrici superficiali, monitoraggi per dissesto idrogeologico, squadre di protezione civile in appoggio ai soccorritori, cittadini e comunità che vivono in aree a rischio di alluvione.

Corsi
Water and Flood Awareness (AW) – 1 Giorno
Swiftwater and Flood First Responder (SFR) – 2 Giorni


LIVELLO TECNICI
Corsi dedicati a professionisti del soccorso fluviale come:
Vigili del Fuoco, Militari, Protezione Civile, Croce Rossa, altri enti e gruppi di soccorso che devono rispondere a soccorsi ad alto rischio come in alluvioni, soccorsi notturni ed altro.
Per accedere al livello tecnici non è necessario frequentare il livello base.
Corsi
Swiftwater and Flood Rescue Technician (SRT) – 4 giorni (Tecnico soccorritore Fluviale ed alluvionale)

Swiftwater and Flood Rescue Technician – Advanced – Water (SRTA W) – 4 giorni
(Tecnico soccorritore Fluviale ed alluvionale liv. avanzato)


PROFESSIONISTI DELL’OUTDOOR
Appassionati e professionisti dell’outdoor,
Corsi dedicati ad appassionati e professionisti, guide e istruttori di discipline fluviali come rafting, kayak, canyoning, SUP. Gli allenamenti di questi corsi sono indicati anche a professionisti del soccorso che devono lavorare in acque difficili.
Corsi
Whitewater Rescue Technician Recreational (WRT-REC) – 2 giorni
Whitewater Rescue Technician – Professional (WRT-PRO) – 3 giorni
Whitewater Rescue Technician Advanced (WRTA) – 4 giorni


ALTA SPECIALIZZAZIONE – Formazione continua

Corsi di approfondimento riservati esclusivamente ai tecnici che hanno conseguito i livelli SRT, WRT o superiori.

Corsi
Soccorso in sbarramenti artificiali e stramazzi – 2 Giorni
Soccorso da ponti con manichetta antincendio – 2 Giorni
Soccorso ad autoveicoli in alveo (RVW) – 2 Giorni
Soccorso con raft (SPBH) – 2 Giorni
Soccorso con raft – Modulo avanzato – 3 Giorni


Parliamo la tua lingua

I nostri istruttori parlano correntemente Italiano, English, Français, Español, Português.
E’ possibile anche seguire i corsi in Tedesco, con un traduttore.

S.A.F.E. Elementi distintivi

Certificazioni – Vengono rilasciati Brevetti ufficiali RESCUE 3™ , riconosciuti a livello mondiale.

Approccio metodologico – Le tecniche di soccorso vengono illustrate prima in teoria, poi eseguite in pratica, infine riunite ed implementate in scenari.
No ai dogmi, no all’apprendimento nozionistico, sì ad un approccio analitico e critico.
Siamo per una crescita didattica attraverso il confronto. Se qualcuno ha idee diverse di quelle da noi proposte, verifichiamo insieme tutti i pro e i contro.
Ogni argomento viene analizzato, discusso e dimostrato nei minimi dettagli. Non lasciamo nulla al caso.

ON TOP – Per mantenere alto lo standard e per essere sempre aggiornati, gli istruttori oltre a svolgere l’attività di Soccorso ed insegnamento, frequentano a loro volta convegni, seminari e corsi in tutto il mondo.

Qualità equipaggiamento – Per qualità dimostrativa e la sicurezza, usiamo solo il meglio dell’attrezzatura tecnica reperibile sul mercato. (Petzl, Kong, Beal, Mammut, Cousin, Sterling, Conterra, Shockwave, Morice/Totem Adventure, Spencer,… ) per citarne alcune.

Attrezzatura semplice ed immediata – Ogni tecnica viene illustrata sia impiegando attrezzatura semplice, facile da reperire ed usare, sia nel suo “stato d’arte”, adottando materiale sofisticato. Questo offre una varietà di opzioni molto ampia nelle operazioni di soccorso. (La miglior attrezzatura è la conoscenza, …)

Team Internazionale – S.A.F.E.® – si avvale della collaborazione di specialisti di ogni parte del mondo e tutti gli istruttori lavorano attivamente nel soccorso.
I nostri corsi sono in Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Portoghese.

Update & follow up – Poiché gli standard seguiti sono altamente dinamici, le certificazioni durano 3 anni ed offriamo ogni anno 6/8 date per aggiornamenti.

Dove si svolgono i corsi?

Siamo di base in Valle d’Aosta, a Pré Saint Didier, di fronte al Monte Bianco, ma siamo organizzati per operare praticamente ovunque ci sia un corso d’acqua idoneo.

  • LIVELLO BASE : Ovunque ci sia un’aula!
  • LIVELLO FIRST RESPONDER : Ovunque ci sia un’aula ed un tratto di fiume di I-II grado.
  • LIVELLO TECNICI : Abbiamo diversi campi scuola testati in Italia, Svizzera, Spagna, Francia. Richiedi i dettagli.
  • PROFESSIONISTI OUTDOOR : Il meglio è lavorare vicino o presso basi di rafting.
  • ALTA SPECIALIZZAZIONE : Cerchiamo di realizzare la formazione a casa vostra, per poter trovare insieme soluzioni personalizzate ed idonee alla realtà della vostra zona. ( In Italia ci sono molti fiumi che o sono completamente asciutti o in piena. E’ ovvio che entrambe le situazioni con consentono di organizzare un corso e quindi ci sposteremo altrove.)

Chi partecipa ai nostri corsi?

  • Cittadini e comunità che vivono in aree a rischio di alluvione.
  • Canoisti, amatori e professionisti, guide di rafting, istruttori di kayak, guide di montagna e canyoning.
  • Sicurezza sul lavoro: professionisti che lavorano in prossimità di corsi d’acqua, personale operante in cantieri fluviali, centrali idroelettriche, tecnici che effettuano misurazioni e campionamenti in alveo, Protezione Civile, Squadre di ricerca,
  • Volontari e Professionisti del Soccorso (Vigili del Fuoco, Militari, Protezione Civile, AIB, Croce Rossa, Unità cinofile, Guide Alpine altri enti e gruppi di soccorso…)

Volete un consiglio?

S.A.F.E.® è organizzata in modo da poter operare praticamente ovunque ci sia un corso d’acqua.
Il nostro consiglio però è di incentrare i primi due Moduli (SRT e ADVANCED o WRT e ADVANCED) vicino alle Alpi, dove vi è un apporto d’acqua costante e continuo per tutto il periodo estivo. Questo garantisce il massimo del rendimento ai partecipanti dei corsi.

Piemonte e Valle d’Aosta sono i luoghi ideali. Per Training speciali, invece, ci spostiamo noi verso la vostra zona in modo da potervi dare soluzioni dedicate alla vostra realtà.


Team

  • David Alemanni

    David Alemanni

    Mio padre mi sedette su un kayak in un lago quando avevo 5 anni e a 10 mi portò sulle prime rapide, proprio nella Dora Baltea. Esattamente come per un amore a prima vista, non sapevo distinguere se era più forte l’attrazione o la paura…ed ovviamente vinse l’attrazione.

    Durante il mio primo anno di università (mi ero iscritto all’ “allora” Scienze dell’informazione), un amico mi invitò a fare rafting, in un centro appena aperto in Valle d’Aosta. Mi si aprì un mondo nuovo. Tutto era ancora in forma embrionale, il rafting era appena nato, doveva prendere ancora forma, ma due cose erano chiare:
    1) Che ero nel posto giusto, facendo la cosa giusta per me.
    2) Che non avrei continuato con la mia carriera da IT.

    Un anno dopo ebbi l’opportunità di andare con altri amici in Himalaya per navigare il Gange dalle sue sorgenti. Poco dopo andammo in Siberia ad esplorare altri fiumi. Lasciai gli studi per perseguire il sogno di “navigare tutti i grandi fiumi del mondo”
    Sapevo che economicamente non sarebbe stato facile, ma il richiamo del Fiume era assolutamente irresistibile. Lavorando come kayak di sicurezza e guida di rafting ci si poteva pagare i biglietti aerei e la vita in altri Paesi.

    Leggi di più

    Ho avuto l’opportunità di partecipare e guidare spedizioni di kayak e rafting in Africa (Zambia, Zimbabwe, Sudafrica …), in Asia (India, Indonesia, Nepal), in Australia e Tasmania, in Siberia, in Sud e in America Centrale (Argentina, Cile , Costa Rica, Ecuador, Guatemala, Messico, Perù …), negli Stati Uniti …

    Ogni estate tornavo in Italia perché il richiamo della Dora Baltea era fortissimo.
    Grazie a delle opportunità offertemi da amici, nel 1992 iniziai la mia piccola scuola di rafting, che lentamente si sviluppò in quello che oggi è Totem Adventure: un centro multi-avventura che offre kayak, rafting, canyoning, parapendio, viaggi-spedizione in tutto il mondo e yoga.

    Negli stessi anni iniziai a lavorare per la Federazione Italiana Rafting, come istruttore per le guide ed oggi coordino i programmi di formazione per oltre 600 guide attive in Italia.

    Negli anni successivi si presentarono nuove esperienze per me; ebbi l’opportunità di essere chiamato a formare gruppi di protezione civile, polizia, pompieri, militari permettendomi così di apprendere le esigenze dei soccorritori professionisti e del mondo del soccorso organizzato. Un nuovo completamente nuovo per me, con molto da imparare.

    Benché il modus operandi del mondo dell’outdoor e del soccorso organizzato appaiano lontani, in realtà hanno un denominatore comune: lavorare in sicurezza.
    Ciò significa lavorare sulla preparazione, la formazione e la prevenzione.

    Nel 1999 con Eve Eichenberger, mia compagna di vita e di avventure per fiumi decidiamo di fondare SAFE®, la prima scuola europea di soccorso fluviale e alluvionale.

    Sono passati quasi 20 anni, e ancora adoro insegnare corsi a qualunque livello, non importa che gli allievi siano principianti, vigili del Fuoco altamente specializzati da formare per il soccorso in sbarramenti artificiali o guide esperte che devono prepararsi per una spedizione in aree remote.

  • Filippo Villa

    Ho conosciuto il fiume a 5 anni. A Vigevano, sul Ticino.
    Lì ho imparato a nuotare, poi sono passato all’acqua clorata, in piscina, nuotando come agonista, fino ai 17 anni, età in cui riscopro il Ticino ed inizio ad andare in canoa.
    Da allora non ho più smesso. Scendere torrenti e fiumi con la mia canoa e gli amici intorno è diventato un modo di vivere. Tra un torrente nuovo, una rapida, un salto, una serata in riva alle acque su cui avevamo navigato.
    A 21 anni divento guida rafting e, quasi senza accorgermi, la passione si trasforma in lavoro. Imparo, cresco ed inizio a viaggiare alla ricerca di fiumi fuori dall’Europa, tra Sud America ed Asia.
    Apro e dirigo per 10 anni AqQua, un centro rafting, che tutt’ora opera sul Ticino con percorsi e progetti dedicati alle scuole ed ai bambini.
    Il lavoro intanto si trasforma.

    Oggi pratico come psicologo clinico in uno studio privato a Vigevano (www.spazi-impensabili.it) e lavoro su progetti di promozione al benessere nelle scuole superiori del territorio. Conduco laboratori esperienziali sulle dinamiche di gruppo e ho appena terminando la scuola come psicoterapeuta della Gestalt a Torino.

    Collaboro con la Federazione Italiana Rafting come istruttore per la formazione delle guide.

    Insieme a David, riusciamo ad unire il background fluviale con la mia professione attuale per facilitare processi della psicologia dell’emergenza, disaster management per soccorsi in grande scala.

  • Miguel Naval

    Miguel, Guida di montagna, guida di canyoning, istruttore di canoa, canoista e guida di rafting, è grande un esperto di fiume e acqua bianca

    Ha trascorso gli ultimi 10 anni sui fiumi più impegnativi di tutto il mondo, dove ha potuto sviluppare sul campo le tecniche di prevenzione e sicurezza.
    Ora insieme a SAFE e Rescue 3, sta insegnando come istruttore di soccorso fluviale ed alluvionale trasmettendo la sua vasta conoscenza.
    È un insegnante nato, che mette grande passione per il suo lavoro. Tutto il suo cuore e la sua energia sono dedicati ai suoi studenti.

  • Paolo Benciolini
  • Andrea Remonti
  • Txus Ruiz De Erentxun
  • Nicolas Millot

Chi si è rivolto a noi.

Ecco alcuni enti, gruppi e persone con cui abbiamo collaborato in questi anni.

Protezione Civile - Ministro degli Interni
Service d'incendie et de secours - Genève
Brigade de Sapeurs Pompiers de Paris
Schweizerischer Feuerwehrverband / Fédération suisse des sapeurs-pompiers
Protezione Civile VDA
Associazione Nazionale Carabinieri
Arpa Piemonte
Police Cantonale de Genève
Corpo civici pompieri Lugano
Vigili del Fuoco Aosta