Soccorso in sbarramenti artificiali, stramazzi, ed altre opere idrauliche.

Stramazzi, sbarramenti artificiali, sfioratori e molti nomi che variano a seconda della funzione.

Ma a cosa servono? – Le funzioni sono molteplici ed in molti casi estremamente utili. Vengono costruiti per variare/controllare la velocità del fiume, prevenire l’erosione dei piloni di un ponte, normalizzare una sezione di fiume per misurazioni di deflusso, proteggono gli attraversamenti di tubazioni o cavi, servono per deviare il flusso per l’irrigazione dei campi o per la produzione di energia idroelettrica. E molto altro.

Ma sono davvero pericolosi? – La maggior parte degli stramazzi sono mortali. Sono vere e proprie “lavatrici” costruite nel fiume, nelle quali se si cade, si resta intrappolati.

Continue Reading

No Comments

Rescue 3 – RVW – Soccorso ad autoveicoli immersi in fiume

I soccorsi ad auto immerse in canali e fiumi, in special modo durante le alluvioni, sono più frequenti di quanto si pensi.

Le ragioni sono diverse, a volte l’urgenza di raggiungere un luogo a tutti i costi, l’ignorare i segnali e gli avvisi della protezione civile, la troppa fiducia nel proprio mezzo, la scarsa consapevolezza dei rischi che comporta avere l’acqua all’altezza delle portiere. A volte invece si tratta di casi di suicidio.

Indipendentemente dalle cause, si tratta di una tipologia di soccorso a rischio decisamente elevato. Le variabili da valutare sono molte. Il peso dell’auto, la forma, la sua posizione rispetto al vettore della corrente, la velocità della corrente, la densità dell’acqua, consistenza del terreno, ostacoli ed altro.

Rescue 3 propone il brevetto RVW, un workshop di soccorso fluviale specifico per il soccorso ad auto immerse in fiumi o canali.


Continue Reading

No Comments

Rescue 3: nasce il nuovo corso tecnici WRT Pro per Guide, kayakers, …

A fianco dell’ormai conosciuto SRT, nasce il nuovo corso WRT – PRO: quali sono le differenze?

WRT – Pro -Whitewater Rescue Technician – Professional- (Tecnico soccorritore fluviale per acque impetuose e difficili)

WRT – Pro nasce appositamente per kayakers, guide rafting, guide di canyoning ed in generale per professionisti dell’industria dell’outdoor fluviale. Recentemente si sono avvicinati a questo tipo di corso anche Vigili del fuoco, militari e professionisti del soccorso che hanno l’esigenza di operare in acque difficili. WRT opera in acque di 3° grado e se il gruppo lo consente, in passaggi di 4°.


Continue Reading

Rescue 3 diventa lo standard ufficiale per i Vigili del Fuoco della Svizzera

E’ ufficiale: Rescue 3 diventa lo standard nazionale per i Vigili del Fuoco della Svizzera

Intorno al tavolo ci sono il presidente di Rescue 3 Europa Jonhatan Gorman, il direttore della Federazione Svizzera Pompieri Svizzera Robert Schmidl, il responsabile della Formazione Jean Philippe Croset, il Serg. Magg Nicholas Millot responsabile della formazione dei VVF di Ginevra e David Alemanni direttore di SAFE – Scuola Europea di Soccorso Fluviale e alluvionale e responsabile di Rescue 3 per la Svizzera.


Continue Reading

No Comments

Scuola di Soccorso Fluviale con i Vigili del Fuoco di Rovereto

Si è conclusa Domenica 31 Maggio la Formazione di Soccorso Fluviale ed Alluvionale dei Vigili del Fuoco di Rovereto.
L’obiettivo che si era proposto il Comandante Luca Minatti, è stato raggiunto: sono stati selezionati 9 vigili per accedere alla formazione e tutti e 9 hanno conseguito la certificazione per  Tecnici di Soccorso Fluviale ed Alluvionale SRT  di Rescue 3.

La formazione si è articolata in 4 giorni molto intensi, iniziati in Adige, proseguita in Val di Sole sul Noce e terminata sulla Dora Baltea, in alta Valle d’Aosta, in modo da poter operare su 3 tipologie di fiumi differenti.


Continue Reading

Soccorso fluviale con Raft per i sommozzatori di Treviglio (BG)

Un’organizzazione che nasce dalla passione e volontà di un gruppo di sommozzatori più di 20 anni fa. Sotto la saggia ed instancabile guida di Giacomo Passera e grazie all’impegno costante dei volontari, il gruppo è cresciuto a tal punto che riesce a garantire turni di reperibilità h 24 diventando oggi un riferimento fondamentale per i soccorsi fluviali e lacustri di tutta la Bergamasca.

 


Continue Reading